ANTONELLA RUGGIERO al WardaGarda sabato 4 settembre.

Sabato 4 settembre alle 21,15, nel Teatro Arena Torcolo di Cavaion (VR), Antonella Ruggiero attraverserà gli ultimi venticinque anni della musica italiana con le sue canzoni, all’interno del cartellone OLive Fest 2021 per l’occasione ospitato dalla manifestazione WardaGarda, il festival dell’Olio Garda DOP (qui il programma completo: http://www.wardagarda.it/). Prima con i Matia Bazar (con cui ha anche vinto il festival di Sanremo del 1978 con “…e dirsi ciao”) e poi, dagli anni novanta, con una carriera solista variegata e di successo, la Ruggiero mostrerà la sua abilità di interprete, intrecciata ad una naturale curiosità e al desiderio di spaziare.

Da “Vacanze romane” fino ad arrivare al più recente “Echi d’infinito”, Antonella Ruggiero riproporrà le sue visioni musicali, comprese quelle che negli ultimi anni l’hanno spinta ad indagare le arie della cultura religiosa occidentale, indiana e africana, per poi spingersi nelle atmosfere di Broadway, il fado portoghese, la canzone d’autore e l’Italia a cavallo fra le due guerre.

Ad accompagnare la Ruggiero in questo viaggio ci saranno:

Roberto Olzer, pianoforte e organo liturgico

Roberto Colombo, vocoder e synth basso.

E’ richiesta la prenotazione online su Eventbrite e l’esibizione del Green Pass per accedere allo spettacolo.

Ecco il link per assicurarsi il posto: https://bit.ly/3hploO8

Il biglietto di 15 euro si pagherà direttamente alla cassa.

Si prega di presentarsi almeno 45 minuti prima dell’inizio dello spettacolo. 

In caso di maltempo lo spettacolo – organizzato dal Comune di Cavaion in collaborazione con la Pro Loco di Cavaion, l’associazione Jazz & More e il consorzio Garda Dop – si terrà nel palazzetto dello sport di Cavaion.

WardaGarda continuerà domenica 5 settembre sera, sempre alle 21,15 nel Teatro Arena Torcolo di Cavaion (VR), con il concerto degli Stereonoon, collettivo musicale che unisce con naturalezza funk, modern jazz, R&B e soul. Il progetto è nato dalle menti della cantante veronese Anna Pollinari e del bassista Max Tozzi, ex Cinemavolta. Alla batteria Giacomo Ganzerli, alla tastiera Riccardo Barba.

Anche in questo caso è richiesta la prenotazione online su Eventbrite e l’esibizione del Green Pass per accedere allo spettacolo. Ecco il link per assicurarsi il posto: https://bit.ly/3AVVcSk

L’ingresso sarà libero, e il concerto annullato in caso di pioggia.

Richieste di interviste: artcornermusic@gmail.com

Informazioni e prenotazioni: manifestazioni@comunecavaion.it / 045-6265713

Olive Fest: http://www.olivejazzfest.com/olivejazzfest